Rimettersi in forma per l’estate: 3 esercizi da fare a casa

La bella stagione è ufficialmente iniziata, ma per fortuna manca ancora qualche tempo prima della prova costume.

Per arrivare al mare in perfetta forma fisica vi consigliamo oggi 3 esercizi da fare a casa per rimettersi in forma per l’estate.

L’attività fisica fa bene in ogni periodo dell’anno, questo è certo, ma con l’arrivo della stagione estiva noi donne ci tengono particolarmente alla forma, che nei mesi invernali tende a perdersi un po’ a causa delle festività in cui si mangia di più e della mancata attenzione allo sport.

In inverno diventiamo tutte un po’ più pigre e ci ritroviamo a doverci rimettere in forma nelle poche settimane che precedono la partenza per le vacanze.

Per migliorare il nostro aspetto in vista dell’arrivo del tempo dei bikini vi proponiamo 3 esercizi facili da fare a casa concentrandoci sulle zone più critiche, ovvero glutei, cosce e addome.

Gli Affondi

Per tonificare il lato B possiamo dedicare parte del nostro tempo alla pratica degli affondi. Un esercizio che possiamo semplicemente effettuare in casa o in giardino.
In piedi, con le gambe divaricate al bacino, facciamo un passo avanti e affondiamo piegando entrambe le gambe. Nel frattempo controlliamo la respirazione espirando prima di risalire. Si effettua poi lo stesso esercizio con l’altra gamba.

Per buoni risultati ripetiamo gli affondi in 4 serie da 10.

 

Lo Squat

Per migliorare la tonicità delle gambe e delle cosce possiamo dedicare alcuni minuti allo squat.

Ci si deve mettere in posizione verticale con le gambe leggermente divaricate più delle spalle. Si deve poi spostare il bacino all’indietro tendendo i muscoli femorali. Si piegano poi le gambe verso il basso in modo lento e poi si risale.

Per conseguire interessanti risultati l’esercizio va ripetuto in 4 serie da 10.

Gli Addominali

L’addome è un’altra parte fondamentale da rimettere in forma per l’estate. Gli addominali sono semplici da allenare in casa, è sufficiente disporre di una superficie su cui sdraiarsi.
Stese a terra, pieghiamo le gambe formando un angolo di 45° e solleviamo il busto di almeno 10 – 20 centimetri mantenendo però allineate testa e spalle.

Le ripetizioni ottimali sono 8 serie da 5, che possiamo aumentare nel tempo in modo graduale.

 

Per conseguire dei risultati concreti e stabili è importante coniugare l’attività fisica con una dieta equilibrata e bilanciata.

Un altro consiglio è quello di essere molto costanti nel tempo, in questo modo la forma fisica sarà sempre la migliore.

Pronte? Scegliete l’angolo della casa in cui allenarvi e poi via!

Leave a Reply