Un’estate da bambini: giocare è una cosa seria

L’estate è il momento dell’anno più atteso dai bambini, che possono finalmente giocare liberamente all’aperto, esplorare e godersi il sole caldo, gli amici e le vacanze in famiglia in libertà e spensieratezza.

Se stai cercando un modo per condividere ed impegnare il tempo estivo con attività all’altezza delle loro energie ed aspettative devi per prima cosa capire che il gioco è per i bambini una cosa seria e davvero importante. La qualità delle esperienze che sceglierai per i piccoli sarà cruciale per la loro crescita e il loro divertimento.

Tante attività all’aria aperta

Gli spunti che regala la bella stagione per quello che riguarda la scelta delle attività all’aperto da fare con i bambini sono davvero infiniti.

 

Se stai cercando idee da usare in spiaggia non devi mai dimenticare la grande curiosità che hanno i bambini. Puoi coinvolgerli nella ricerca di conchiglie che potranno essere catalogate e divise, disegnate su un quaderno, oppure portate a casa e utilizzate per realizzare collage a tema marino in un secondo momento.

 

In montagna puoi piantare una tenda per restare a fare campeggio e guardare le stelle (ci sono tante app che ci aiutano a scoprire le costellazioni), oppure organizzare pic-nic in mezzo alla natura o in un parco cittadino, dove i bambini potranno camminare a piedi scalzi sul prato e divertirsi giocando a pallone oppure esplorando la natura che li circonda. Per esempio un foglio fissato attorno a un albero può essere usato per far ricalcare ai bambini la trama della sua corteccia.

I giochi dell’estate

L’estate è per i bimbi sempre sinonimo di sole, acqua e divertimento e ci sono dei giochi che non mancano mai di divertirli, specialmente se volete lasciarli giocare con gli amici in tranquillità e sicurezza.

L’acqua è la grande protagonista dell’estate e non possono mancare le battaglie con le pistole ad acqua.

Un altro classico intramontabile, specialmente per i più piccoli, è il set da mare per giocare sul bagnasciuga e costruire i castelli di sabbia.

Per i bambini più vivaci e intraprendenti un paio di pattini diventeranno sicuramente i fedeli compagni. Pattinare sul lungomare è fare attività fisica, divertendosi con tutte le dovute protezioni del caso. Potrebbe anche diventare un’attività da fare insieme.

I giocattoli da portare in vacanza

Se stai pensando di partire per una vacanza, o hai già prenotato per tutta la famiglia, è importante che inizi a pensare al miglior compagno di viaggio da affiancare al tuo bambino. È sicuramente importante non occupare molto spazio nelle valigie ma alcuni giocattoli sono perfetti per accompagnare tuo figlio nel posto scelto per le vacanze.

 

Le bambole o i peluche, per esempio, sono perfetti compagni di viaggio. Sono compatti e non hanno parti mobili che possono andare perse. Inoltre i bambini condivideranno con loro le avventure che vivrete insieme e se avranno problemi a dormire in un posto nuovo avranno la rassicurante compagnia di un compagno di giochi a cui sono abituati. Le macchinine giocattolo sono anche un ottimo passatempo, specialmente per i più piccoli che riescono a giocare per molto tempo anche in piccoli spazi. I giochi di carte, inoltre, sono un ottimo modo per passare del tempo insieme nei momenti di pausa e relax.

 

Puoi trovare tutti i giochi per l’estate del tuo bambino da Nano Bleu che con i suoi tre piani in pieno centro a Milano fa felici grandi e piccini dal 1949.

Ogni estate per i bambini è sempre una nuova esperienza e una nuova crescita che affronta giocando. Ogni momento è prezioso e sta a te aiutarlo a renderlo unico.

 

Leave a Reply